Chiesa Neo-Apostolica in Italia

Il Santo Battesimo con acqua

Il sacramento del Santo Battesimo con acqua rappresenta la prima e fondamentale elargizione di grazia della Trinità divina all'uomo che crede in Gesù Cristo. Con il Battesimo il battezzando diventa partecipe al merito che Gesù Cristo ha acquisito per l'umanità con la sua morte e il suo sacrificio.

Il peccato originale viene tolto e il battezzando giunge a un primo rapporto di vicinanza con Dio – diventa un cristiano. Con ciò viene a far parte della Chiesa, ossia di coloro che credono in Gesù Cristo e si professano per Lui quale loro Signore. Il battezzando promette di voler evitare il peccato e condurre la sua vita seguendo Cristo.

Il Battesimo con acqua è il primo passo verso il rinnovamento dell'uomo nello Spirito Santo. In esso Dio schiude al battezzando la via della salvezza in Cristo e infine l'accesso alla perfetta redenzione. Il Santo Battesimo con acqua e il Santo Suggello, nell'insieme rappresentano la rinascita d'acqua e di Spirito.

Anche i bambini possono ricevere il sacramento del Santo Battesimo. In questo caso i genitori affermano la loro fede in Gesù Cristo e promettono di educare il battezzando secondo i criteri del Vangelo.

Dato che il Santo Battesimo con acqua è affidato alla Chiesa nel suo insieme, il Battesimo effettuato in altre Chiese nella giusta forma, ossia nel nome della Trinità divina e con acqua, è ritenuto valido.