Chiesa Neo-Apostolica in Italia

Avvento

Dal sole possiamo imparare questo: quando c'è, brilla.

Per noi cristiani è arrivato il tempo dell'Avvento, un tempo di luce, di attesa, di raccoglimento – un periodo in cui, in vista del Natale, si comprano dei regali per i propri cari e un tempo in cui le persone reciprocamente si avvicinano di più. Non potrebbe la frase iniziale diventare il nostro motto per il tempo d'Avvento e di Natale? Non meriterebbe questa frase di diventare il fondamento della vita personale, all'insegna del pensiero: "Dovunque vado, voglio portare luce e brillare." 

Seduta nei ricoveri per anziani c'è gente che trascorre le giornate in solitudine. Non arriva nessuno che con una parola amorevole porti un po' di luce nella quotidianità oscura. Vogliamo imparare dal sole …

Forse vicino a noi conosciamo delle persone che vivono nel disagio. In questi casi sovente non occorre del denaro, ma un cuore aperto per confidarsi. Vogliamo imparare dal sole …

Ci sono pure persone che vivono senza meta e senza un obiettivo. Non importa se stiano ai margini della società e le incontriamo sotto un ponte, sulla strada o nel parco, oppure se siano abbandonate a sé stesse in mezzo alla società – sono esseri umani come te e me, gente che, per farsi un po' di coraggio, forse ha bisogno soltanto di un sorriso. Vogliamo imparare dal sole …

E infine non dimentichiamo neppure la propria famiglia: la moglie / il marito aspetta, aspetta e aspetta – e nulla succede. Nessun chiedere scusa, nessun "Ti voglio bene", nessun "Grazie".  Poi ci sono bambini che aspettano di essere presi in braccio. Tutti loro soffrono perché non sono presi in considerazione. Vogliamo imparare dal sole …

In questo senso vi auguriamo un periodo d'Avvento felice e benedetto.

E – ricordiamoci: il sole è presente non soltanto nell'Avvento, abbiamo bisogno della sua luce tutto l'anno.