Chiesa Neo-Apostolica in Italia

News Chiesa regionale Italia

Feste infrasettimanali nelle comunità di Lanciano e Forlì
09.06.2017 / Lanciano/Forlì
L'apostolo di distretto Markus Fehlbaum visita le due comunità prima di recarsi alla giornata della gioventù a Sportilia.

Giovedì 8 giugno 2017 è arrivato in visita nella comunità di Lanciano (Chieti) l'apostolo di distretto Markus Fehlbaum, accompagnato dall'anziano di distretto Angelo Prisco. Il piccolo coro della comunità ha accolto l'apostolo di distretto, appena varcata la soglia della chiesa, con l'inno "Più del santo spirito tuo", ricollegandosi così al servizio divino di Pentecoste celebrato dal nostro sommoapostolo a Vienna.

L'apostolo di distretto ha portato la parola dal Vangelo di Giovanni 8,7: "E siccome insistevano nell'interrogarlo alzò il capo e disse loro «Chi di voi è senza peccato, scagli per primo la pietra contro di lei»." La prima cosa che ha condiviso con la comunità, ancora prima di parlare della parola biblica, sono stati i momenti trascorsi a Vienna: l'arrivo il mercoledì prima di Pentecoste, l'accoglienza da parte della gioventù e le attività che hanno fatto i ministri e le loro mogli la sera in cui sono stati a cena con i giovani. L'apostolo di distretto ha riportato che già queste attività e il senso che si traeva da questi, era praticamente come cogliere la parola di un servizio divino, era l'operare dello Spirito Santo.

Oltre all'apostolo di distretto, hanno servito all'altare l'anziano Prisco e il conducente della comunità, sacerdote Scaglione. Tra il servire di un ministro e l'altro il coro ha decorato il servizio divino cantando un inno anche in lingua tedesca e uno in lingua spagnola per sentirsi uniti con gli altri paesi dell'area di attività dell'apostolo di distretto.

Dopo la funzione, fratelli e sorelle della comunità hanno preparato un rinfresco per passare ancora un po' di tempo in compagnia dei ministri e per condividere quel tempo speciale che, in una comunità così piccola, diventa una festa in famiglia tra fratelli e sorelle di fede accogliendo anche i fratelli di lingua tedesca che in questo periodo ci visitano, alcuni oramai da anni, facendone parte tramite una profonda comunione.  

A Forlì
L'apostolo di distretto Markus Fehlbaum ha servito la comunità di Forlì venerdì sera 9 giugno 2017, accompagnato dall'apostolo Giorgio Zbinden e dal vescovo Rolf Camenzind, portando la parola in 1 Pietro 4,10: "Come buoni amministratori della svariata grazia di Dio, ciascuno, secondo il dono che ha ricevuto, lo metta a servizio degli altri".

I bei ricordi di Pentecoste
Durante il suo servire, l'apostolo di distretto ha trasmesso a tutti con grande trasporto ed emozione quello che aveva vissuto in prima persona la domenica precedente a Vienna, durante il servizio divino di Pentecoste, sottolineando quanto sia meraviglioso quello che hanno potuto vivere in maniera eccezionale, grazie all'operare dello Spirito Santo che ha permesso che tutto si potesse svolgere al meglio.

Grazie al contributo di fratelli e sorelle di lingua tedesca, è stato possibile ascoltare anche il coro. L'apostolo di distretto ha fatto riferimento anche al dono del canto: ha ringraziato i cantori, evidenziando che, sia loro come anche ognuno di noi, sia uno strumento del Signore.

Nella preghiera finale, l'apostolo di distretto ha rivolto un pensiero particolare verso i giovani d'Italia e del Ticino che, il giorno seguente, avrebbero vissuto la giornata della gioventù a Sportilia.