Chiesa Neo-Apostolica in Italia

News Chiesa regionale Italia

L’aiutante d’apostolo di distretto a Nocera Umbra
30.07.2017 / Nocera Umbra
La piccola comunità neo-apostolica di Nocera Umbra (PG) riceve la visita dell’aiutante d’apostolo di distretto Giorgio Zbinden.

Domenica 30 luglio l’aiutante d’apostolo di distretto Giorgio Zbinden ha visitato la comunità di Nocera Umbra, durante le sue ferie. Ha celebrato il servizio divino domenicale con la parola in Atti degli apostoli 4, 13. L’apostolo ha iniziato il servizio divino esclamando: “Tutti a me”, che è l’inno cantato dal coro, è l’invito che ci dà il nostro Padre Celeste.

L’apostolo ha esortato la comunità a testimoniare, proprio come facevano Pietro e Giovanni nel sinedrio. Essi, nonostante il rischio che correvano, non hanno mai temuto per la loro vita, sono stati coraggiosi. Anche noi possiamo vivere le stesse esperienze: parliamo dunque senza timore della promessa che Dio ha dato, per poter trovare l’ultima anima.

Dio ci esorta, ha ricordato l'apostolo (”Lascia tutto nelle mie mani”) e quando preghiamo nel suo nome significa che ci stiamo rimettendo alla sua volontà!

Alla predica ha contribuito anche il diacono Grasso, che ha precisato quanto sia fondamentale affidarci all’amore di Dio e alle sue forze.

Il Signore ha regalato una domenica speciale, piena di gioia, attraverso le parole dei suoi servi. La mattinata si è conclusa con un momento di condivisione, sorseggiando un caffè e assaggiando qualche pasticcino, il tutto arricchito ancora dalla telefonata in diretta dall’Argentina del fratello Raul Bondone e sua moglie Rosana, che sono sempre cordialmente collegati alla comunità di Nocera.