Chiesa Neo-Apostolica in Italia

News Chiesa regionale Italia

L’apostolo di distretto Markus Fehlbaum visita per l’ultima volta una comunità in Italia
08.03.2018 / Milano-Centro
Quella di giovedì 8 marzo 2018 è stata probabilmente l’ultima visita dell’apostolo di distretto Markus Fehlbaum in Italia, prima della sua messa a riposo in programma per il prossimo giugno 2018.

Si può comprendere l’attesa che ha preceduto il servizio divino di festa per tutte le comunità del distretto Italia Nord-Ovest tenuto a Milano. Anche i bambini hanno dimostrato in vari modi tutto il loro affetto. Dapprima sono saliti in sacristia ed hanno consegnato un piccolo book fotografico all’apostolo di distretto, poi hanno potuto partecipare alla preghiera dei ministri. Durante il servizio divino hanno cantato con i "grandi" del coro. Alla fine di un inno, che recita "il Signor ti doni protezion", i bambini si sono rivolti verso l'altare, ove c'era l'apostolo di distretto, con le mani tese verso di lui mentre pronunciavano quella frase.

In questa bella occasione, l’apostolo di distretto era accompagnato dall’apostolo Rolf Camenzind e dai ministri distrettuali di Italia e Ticino. Alla base della predica l’officiante ha portato un versetto in Matteo 14, 29: “Egli disse: «Vieni!» E Pietro, sceso dalla barca, camminò sull'acqua e andò verso Gesù”.

Vieni!
L’apostolo di distretto ha subito messo in evidenza il significato profondo di questa parola: Gesù vuole salvarci. Egli ha chiamato Pietro verso di sé e Pietro lo ha ascoltato. Tutti noi abbiamo già vissuto una tempesta nelle nostre vite, abbiamo attraversato momenti difficili in cui le cose sono peggiorate repentinamente; nella vita non c’è solo bel tempo. Noi non vogliamo però affondare. Andiamo con fiducia verso Gesù, con i nostri problemi e le nostre preoccupazioni: Egli ci tende la mano.

Non annegare
A volte capita che, come fece Pietro, distogliamo lo sguardo da Gesù, restando nell’angoscia e nelle preoccupazioni, che alla lunga possono “annegarci”. Lo Spirito Santo vuole aiutarci e darci indicazioni. Leggendo i Vangeli possiamo trovare tanti racconti in cui riconoscere le nostre situazioni materiali e cerchiamo così orientamento in Gesù. Se guardiamo verso di Lui troveremo la forza che ci serve in ogni situazione. Egli desidera che arriviamo alla meta della nostra fede, il ritorno di Gesù Cristo, e non vuole che restiamo indietro.

Al termine del servizio divino, prima che la comunità si riunisse in un canto, l’evangelista di distretto Roberto Manna ha voluto ringraziare personalmente l’apostolo di distretto per i tanti anni in cui ha servito con amore ed umiltà tutto il distretto, omaggiandolo con un piccolo presente dai “colori italiani”.