Chiesa Neo-Apostolica in Italia

News Chiesa regionale Italia

Grande festa a Messina e a Palermo
13.09.2018 / Palermo
L'apostolo di distretto Giorgio Zbinden ha tenuto mercoledì 12 settembre 2018 a Messina il servizio divino con una benedizione delle Nozze di Rubino. Giovedì 13 settembre l'apostolo di distretto e il vescovo Fässler raggiungono la comunità di Palermo.

Messina
Il servizio divino era basato sulla parola in Filippesi 1, 6 : “E ho questa fiducia: che colui che ha cominciato in voi un'opera buona, la condurrà a compimento fino al giorno di Gesù Cristo“. Il Signore è onnipotente e può dare ad ognuno di noi tutta l'abbondanza del Cielo, basta mettere la nostra fiducia in Lui. In Apocalisse 1, 8 possiamo leggere: “Io sono l'alfa e l'omega, dice il Signore Dio, colui che è, che era e che viene, l'Onnipotente”. Il Signore ha iniziato la sua Opera in noi, dandoci le fondamenta nella fede e potrà finirla solo se noi ci mettiamo il nostro cuore e la nostra fede.

Dio finirà la sua Opera mettendo a disposizione la sua grazia. E quando tornerà suo Figlio, ammirerà il nostro tempio e Lui vivrà in noi e noi in Lui per l'eternità. Anche il vescovo R. Fässler ha potuto condividere all'altare ciò che si è mosso nel suo cuore e l'apostolo di distretto ha tradotto dalla lingua tedesca.

Dopo la Santa Cena, l'apostolo di distretto ha dispensato la benedizione delle Nozze di Rubino (40 anni) al conducente Beniamino Santoro e consorte, per la gioia di tutti presenti e la grande commozione della coppia festeggiata.

Alla fine del servizio divino, dopo le foto di rito, i festeggiati hanno invitato a cena la comunità di Messina. L’apostolo di distretto e il vescovo ed hanno potuto vivere grandi momenti di comunione e gioia.

Palermo
La parola del servizio divino è stata in Romani 1, 16: "Infatti non mi vergogno del Vangelo; perché esso è potenza di Dio per la salvezza di chiunque crede". Queste sono le parole dell’apostolo Paolo che affermava di non vergognarsi del Vangelo, dopo che gli era stato detto di non annunciarlo perché non sarebbe stato accettato.

Glorifichiamo Dio facendo la sua volontà. Egli, tramite Cristo, suo Figlio, ci ha dato inoltre la possibilità di essere perdonati dei nostri peccati, così da poter ricevere la sua grazia ed essere salvati. La vera forza proviene da Dio e chi crede in Lui riceverà la forza di cui ha bisogno.

Dopo la Santa Cena, l'apostolo di distretto ha annunciato, con grande sorpresa da parte di tutti, che alla comunità di Palermo sarebbe stato donato un nuovo diacono: Elias De Sabato. Al servizio divino è seguito un piccolo rinfresco per dare il benvenuto al nuovo diacono e festeggiare tutti insieme con tanta gioia.